fbpx

JURASSIC COAST - INGHILTERRA

DISTANZA

70KM

DIFFICOLTA’ (1-10)

6

GIORNI

4

DISLIVELLO

1,130KM

% UNPAVED

85%

HIGH POINT

142m

jurassic coast

La Jurassic Coast è una delle scogliere più impressionanti dell’Inghilterra.

A Purbeck è facile passeggiare. Naturalmente la zona ha molte altre attrazioni. Ma sarebbe un peccato visitare Purbeck e non vedere qualcosa della campagna, e non c’è dubbio che il modo migliore per farlo sia a piedi. Fortunatamente, non è difficile: esiste una vasta rete di sentieri, la maggior parte dei quali sono facili da intraprendere.

Purbeck offre un sorprendente contrasto in un’area geografica relativamente piccola. C’è la lunga dorsale delle colline di Chak, che da Ballard Point a Worbarrow Bay attraversa il territorio da una costa all’altra della penisola.

Ma nel racconto di  questo percorso coinvolgiamo l’intera costa, con le sue alte scogliere, le piccole insenature e, naturalmente, le splendide viste sul mare.

Questo trekking si compie lungo la cosiddetta “Jurassic Coast”.
Essa rappresenta il primo sito naturale dichiarato patrimonio mondiale dell’UNESCO in Inghilterra. Copre 63 km di costa davvero straordinaria da Bournemouth a Weymouth, con rocce che registrano 185 milioni di anni di storia della Terra.
Le Old Harry Rocks vengono considerate il simbolo della regione, con le sue pareti di gesso bianco. L’impatto delle onde è evidente nelle numerose formazioni rocciose lungo questo tratto di mare .

Qualche segmento o isolato del sentiero della costa sud-occidentale offre alcuni panorami spettacolari. Tuttavia devi prepararti a camminare con difficoltà fin dall’inizio. I saliscendi che caratterizzano la Jurassic Coast, premiano gli escursionisti con vedute sbalorditive di ampie baie, scogliere piegate, deformazioni calcaree e fiori dai colori sgargianti.

Il percorso attraverso Lulworth Ranges è uno dei punti salienti di questo cammino, ma può essere usufruito solo in certi periodi. Per evitare di perdere questo, si consiglia di pianificare la camminata per arrivare qui quando i campi sono aperti – la maggior parte dei fine settimana e delle festività. Non bisogna allontanarsi dai percorsi che sono contrassegnati da pali gialli ed è vietato raccogliere oggetti metallici che giacciono a terra.

Mentre cammini attraverso prati e boschi aperti intorno a Studland, tieni d’occhio i delfini tursiopi e prenditi del tempo per goderti i bellissimi fiori selvatici e farfalle stagionali. La fauna è ricca e non manca di fartelo notare.

Tre miglia di spiagge sabbiose che si estendono fino a South Haven Point concedono molte opportunità per riposarsi e ammirare la vista su Poole Bay, Bournemouth e l’Isola di Wight.

  • A Purbeck è facile passeggiare. Esiste una rete completa di diritti di passaggio, molti dei quali sono facili da trovare e seguire.
  • I Purbeck fanno parte della Jurassic Coast dell’Inghilterra meridionale, che, purtroppo assente dai dinosauri, è un sito Patrimonio dell’Umanità registrato. La zona è accessibile solo attraverso strade pittoresche e tortuose, passando per cottage, cavalli e siepi.
  • I percorsi sono ben segnalati ma è sempre meglio avere una mappa o addirittura un GPS. La traccia gpx può essere scaricata in fondo alla pagina.
  • Tra i luoghi più belli che puoi incontrare lungo la strada ricordiamo:
    Il vecchio Harry Rocks, sono tre formazioni di gesso, tra cui una catasta e un moncone, situate a Handfast Point raggiungibili in traghetto dal porto di Sandbanks, a 10 km da Bournemouth.
  • Kimmeridge Bay è una baia spettacolare famosa per i suoi fossili. È un luogo popolare per accedere alla costa per i turisti, quindi ti consigliamo di fare un bagno.
  • Lulworth Cove è una baia vicino al villaggio di West Lulworth, è uno dei migliori esempi al mondo di tale forma di terra.
  • Per dormire, la situazione diventa più complicata del solito.
  • Per dormire in una tenda non ci sono aree attrezzate. Nel caso in cui tu voglia dormire in una tenda devi chiedere il permesso ai proprietari del terreno.
  • Quindi il consiglio è di fare le cose con attenzione e organizzare i pernottamenti precedenti.
  • Il suggerimento è di bivacco, montare la tenda al tramonto e abbatterla all’alba in modo da non incorrere in problemi. Tuttavia, presta sempre attenzione a dove ti fermi al bivacco.
  • Altrimenti puoi persino dormire nelle città attraversate come Worth Matravers e Kimmeridge.
  • Si consiglia di portare con sé un bruciatore a gas, alcune bustine di cibo liofilizzato e l’attrezzatura corretta
  • Cioccolato, pane e salsicce potrebbero essere elementi importanti per uno spuntino quotidiano.
  • Per cibo e acqua raccomandiamo il rifornimento di carburante nelle città che attraversi lungo la strada.
  • Il filtro dell’acqua LIFE STRAW è fortemente raccomandato per bere in qualsiasi situazione critica.
  • Quindi per cibo e acqua non ci sono grossi problemi, basta procurarsi rifornimenti nelle città. Nelle città puoi anche smettere di mangiare come Swanage, Lulworth Cove, Osmington Mills e Worth Matravers. In quest’ultimo suggerimento fermarsi e bere una birra nel pub principale.